National Institute of Informatics - Digital Silk Road Project
Digital Archive of Toyo Bunko Rare Books

> > > >
Color New!IIIF Color HighRes Gray HighRes PDF Graphics   Japanese English
0057 Storia della Spedizione Scientifica Italiana nel Himàlaia, Caracorùm e Turchestàn Cinese(1913-1914) : vol.1
History of an Italian Science Expedition to Himalayas, Kharakhorum and Chinese Turkistan(1913-1914) : vol.1
Storia della Spedizione Scientifica Italiana nel Himàlaia, Caracorùm e Turchestàn Cinese(1913-1914) : vol.1 / Page 57 (Grayscale High Resolution Image)

Captions

[Photo] The view of the valley featuring the Suru River and the Dras River in the upstream of the Oiting PlateauValle Suru - Dras a Monte di Olting.

New!Citation Information

doi: 10.20676/00000174
Citation Format: Chicago | APA | Harvard | IEEE

OCR Text

 

DA SRINAGAR A SCARDU

35

grosso villaggio aggrappato alla costa del monte, presso lo sbocco della valle. La piccola terrazza che contiene a stento le nostre tende è un vero belvedere. La vista infila in tutta la sua lunghezza la parte inferiore della valle del Suru, cui fa sfondo un bel gruppo di monti coperti di ghiacciai (D. 64 e D. 66 della carta indiana).

ose hiti

0).

Valle Suru - Dras a Monte di Olting.

L' indomani mattina per tempo sbocchiamo nella valle dell' Indo, contornando a trecento metri sopra il livello dei fiumi lo sperone d' angolo fra le due valli. Le linee del paesaggio si fanno d' un tratto grandiosissime, e la valle dell' Indo si apre spaziosa e imponente ; ma è più che altro un effetto di contrasto colla profonda forra del Suru-Dras che abbiamo lasciato dietro a noi. In fondo alle alte pareti di graniti e roccie metamorfiche, tagliate dai caratteristici banchi orizzontali di conglomerati e argilla, v' è appena posto pel fiume, di questa stagione limpido e trasparente, non limaccioso e carico di sedimento com'è nella piena estiva, e per le piccole insenature sabbiose delle rive, cosparse di blocchi angolari di ogni dimensione, resti delle frane. Qualche gruppo di ginepri, gli arbusti isolati di berberis, di miricaria, di roveti spinosissimi, col fogliame giallo-rosso, fra cui spiccano abbondanti i frutti rosso